L’Avv. Stefano Orlandi di Orlandi&Partners Studio Legale, in co-difesa con l’Avv. Micaela Grandi dello Studio Legale Grandi&Zanni, è risultato parte vittoriosa nel controverso caso portato all’attenzione della Consulta e definito nel corso della giornata di ieri con la pubblicazione della sentenza n. 20/2019 della Corte Costituzionale.

Usando le parole del Presidente dell’Autorità per la protezione dei dati personali Antonello Soro (oggi riportate nella home page del sito web del Garante) questa sentenza indica una sempre più chiara direzione verso un percorso di bilanciamento tra protezione dei dati personali e interessi costituzionalmente rilevanti.

Un traguardo importante per lui e per tutto lo Studio.

Qui il testo della sentenza