Ai blocchi di partenza il nuovo Master breve in tema privacy “Il nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati personali (GDPR). Pronti per la Privacy 2.0“, che si svolgerà nel corso di tre incontri dal 24 ottobre al 5 dicembre 2017.

Di seguito un estratto della presentazione ufficiale del Master:

Il 25 maggio 2018 entrerà definitivamente in vigore il nuovo Regolamento generale sulla protezione dei dati (Reg. UE n. 679/2016, noto anche come GDPR-General Data Protection Regulation): il testo comunitario direttamente applicabile in tutti i paesi dell’Unione, che sostituirà dopo quindici anni il Codice della privacy o, almeno, buona parte di esso. Molti sono i dubbi ancora da risolvere, a partire proprio dal raccordo fra i due atti che hanno la stessa forza normativa e che dovranno essere pertanto armonizzati nelle parti in cui l’uno non risulti in contrasto con l’altro. In questo clima di incertezza, alcuni aspetti sono sufficientemente chiari ed altri si stanno velocemente definendo. Trattandosi di disposizioni comunitarie direttamente applicabili non è previsto che la loro entrata in vigore possa essere in alcun modo posticipata dai singoli Paesi: pertanto, fra pochi mesi, le pubbliche amministrazioni dovranno confrontarsi con un quadro sensibilmente mutato, con una nuova organizzazione e con nuove più ampie responsabilità. Di fronte al moltiplicarsi di iniziative più o meno valide, l’UPI ha scelto di avviare questo Master affidandosi a relatori di riconosciuta competenza per fornire agli operatori gli elementi necessari per affrontare l’imminente cambiamento. Il Master è organizzato in collaborazione con UPI nazionale e con il Centro Studi Privacy e Nuove Tecnologie.

Ulteriori informazioni sono reperibili qui:

http://www.upinet.it/docs/contenuti/2017/10/Master%20breve%202017.pdf